FILETTI DI SALMONE AL CARTOCCIO

500gr filetto di salmone o trota salmonata freschissima (ndr. 2 filetti se grandi o 3 piccolini)
3 patate
pomodorini cirietto (ndr. Io nn li avevo)
aglio
sale e pepe bianco
olio extra vergine d’oliva
origano

Accendi il forno a 190°.
Intanto lava sotto l’acqua fresca i filetti, prepara una pirofila capiente rivestendola di abbondante carta forno.
Disponi i filetti di salmone nella pirafola.
Prendi le patate, lavale per bene e lessale in acqua per circa 15 minuti. (ndr. con la buccia o senza).
(Sbucciale) e tagliale a pezzetti.
Lava i pomodorini, tagliali a metà e leva con un coltellino tutti i semini.
Salali così perdono ancora un po’ d’acqua.
Sbuccia uno spicchio d’aglio e mettilo nella pirofila con i filetti.
A questo punto crea il piatto secondo la tua fantasia: io ho disposto i filetti al centro, mentre intorno ho alternato pomodorini e patate.
Condisci con sale, pepe bianco e abbondante origano.
Completa il tutto con un filo di olio.

Chiudi a cartoccio e metti in forno per circa 30 minuti.
20 minuti prima dalla fine della cottura, apri il cartoccio: le patate si arrostiranno un pochino, l’acqua del pesce si asciugherà senza che i filetti si secchino troppo.

Gata

FILETTI DI SALMONE AL CARTOCCIOultima modifica: 2006-08-16T20:25:00+00:00da gata78
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “FILETTI DI SALMONE AL CARTOCCIO

  1. Ehilà! Guarda chi mi è venuta a trovare. Kamo, cara, queste sono le ricettine che piacciono a te vero? Rubacchia pure fin che vuoi. Puoi usare anche altri tipi di pesce. Ottima idea usare i filetti di trota salmonata che di solito nn è che sappiano da molto. Un abbraccio, Gata

Lascia un commento