DI CHE ALBERO SEI?

DI CHE ALBERO SEI?

23 dic – 1 gen: Melo
1 gen – 11 gen: Abete
12 gen – 24 gen: Olmo
25 gen – 3 feb: Cipresso
4 feb – 8 feb: Pioppo
9 feb – 18 feb: Cedro
19 feb – 28 feb: Pino
1 mar – 10 mar: Salice piangente
11 mar – 20 mar: Tiglio
21 mar: Quercia
22 mar – 31 mar: Nocciolo
1 apr – 10 apr: Sorbo selvatico
11 apr – 20 apr: Castagno
21 apr – 30 apr: Noce
1 mag -14 mag: Pioppo
15 mag – 24 mag: Faggio
25 mag – 3 giu: Frassino
4 giu – 13 giu: Carpine
14 giu – 23 giu: Fico
24 giu: Betulla
25 giu – 4 lug: Acero
5 lug – 14 lug: Abete
15 lug – 25 lug: Olmo
26 lug – 4 ago: Cipresso
5 ago – 13 ago: Pioppo
14 ago – 23 ago: Cedro
24 ago – 2 set: Pino
3 set – 12 set: Salice piangente
13 set – 22 set: Tiglio
23 set: Olivo
24 set – 3 ott: Nocciolo
4 ott – 13 ott: Sorbo selvatico
14 ott – 23 ott: Melo
24 ott – 11 nov: Noce
12 nov – 21 nov: Quercia
22 nov – 1 dic: Frassino
2 dic – 11 dic: Carpine
12 dic – 21 dic: Fico
22 dic: Castagno

ACERO (l’Indipendenza della Mente)
Persona non ordinaria, dotata di molto charme, timida e riservata,
ragionevole, ambiziosa, sicura di se, avida di nuove esperienze, qualche
volta nervosa, ha molte sfaccettature, ottima memoria, una complicata vita
morosa; stupendo compagno per la vita apprende facilmente e ama
impressionare.

ABETE (il Mistero)
Di gusti straordinari, ha dignità, e sofisticato, ama ogni cosa bella,
lunatico, ostinato, tende all’egoismo ma ha cura di chi gli è vicino,
abbastanza modesto, molto ambizioso, dotato di talento, industrioso,
incontentabile in amore, ha molti amici, molti nemici, e affidabile.

BETULLA (l’Ispirazione)
Vivace, attraente, elegante, amichevole, senza pretese, modesto, non ama
gli eccessi, aborre la volgarità, ama la vita nella natura e nella pace,
non molto ambizioso, crea attorno a se un’atmosfera di calma e di serenità.

CARPINE (il Buon gusto)
Di sfacciata bellezza, si cura del proprio aspetto, ha buon gusto, non e
egoista, cerca di rendersi la vita il più confortevole possibile; conduce
una vita moderata e disciplinata, ricerca la gentilezza e gli apprezzamenti
di un partner emotivo, fantastica su amanti fuori dal comune, e raramente
contento dei propri sentimenti, e malfidate verso la maggior parte della
gente, non e mai sicuro delle proprie decisioni, e molto coscienzioso.

CASTAGNO (l’Onesta)
Di eccezionale bellezza, non cerca di impressionare gli altri; sviluppato
senso della giustizia, vivace, interessato, un diplomatico nato, anche se
in compagnia irrita e si irrita facilmente, spesso per una mancanza di
fiducia in se stesso; fa a volte il superiore, si sente incompreso e ama
solo una volta nella vita, ha difficoltà a trovare un partner.

CEDRO (la Confidenza)
Di rara bellezza, accomodante, ama la lussuria; di buona salute, non da
ultimo timido, tende a guardare con disprezzo gli altri, convinto di se,
determinato, impaziente, ama impressionare gli altri; ha molte doti, e
industrioso, sa prendere rapidamente le decisioni, ha un sano ottimismo, e
aspetta l’unico vero amore.

CIPRESSO (la Fedeltà)
Forte, muscoloso, adattabile, prende ciò che la vita ha da dargli,
contento, ottimista, ricerca soldi e riconoscimenti, odia la solitudine,
appassionato in amore e mai soddisfatto, fedele, di indole acuta,
insubordinato, pedante e spensierato.

FAGGIO (la Creazione)
Ha buon gusto, cura il proprio aspetto, materialista, molto ambizioso in
quanto a vita e carriera, parsimonioso, buon leader, non corre rischi
inutili, ragionevole, appassionato di tutto ciò che mantiene in forma
(diete, sport, ecc.).

FICO (la Sensibilità)
Molto forte, un po’ volitivo, indipendente, non ama essere contraddetto o
discutere, ama la vita, la sua famiglia, i bambini e gli animali, un po’
frivolo in società, ha un buon senso

FRASSINO (l’Ambizione)
Attraente oltre la norma, vivace, impulsivo, esigente, non si cura delle
critiche, ambizioso, intelligente, dotato, ama giocare col destino, può
essere egoista, molto fidato e attendibile, fedele e prudente in amore, a
volte in lui la mente domina sul cuore, ma prende molto seriamente le sue
relazioni.

MELO (l’Amore)
Corporatura slanciata, molto charme, attraente, aspetto piacevole,
avventuroso, incline alle avventure anche in amore, sempre innamorato,
vuole amare ed essere amato, compagno fedele e tenero, molto generoso, con
talento scientifico, vive alla giornata, filosofo con spensieratezza e
immaginazione.

NOCCIOLO (lo Straordinario)
Dotato di charme, senza pretese, molto comprensivo, sa come impressionare,
lotta attivamente per cause sociali; popolare, lunatico e capriccioso in
amore, compagno onesto e tollerante, ha un preciso senso della giustizia.

NOCE (la Passione)
Inflessibile, strano e pieno di contraddizioni, spesso egoista, aggressivo,
nobile, di larghe vedute, ha reazioni inaspettate, spontaneo; e un
difficile e particolare compagno, non sempre apprezzato ma spesso ammirato,
stratega ingegnoso, molto geloso e passionale, non transige.

OLIVO (la Saggezza)
Ama il sole, il caldo e i buoni sentimenti; ragionevole ed equilibrato,
rifugge l’aggressività e la violenza; tollerante, allegro, calmo, ha un
senso della giustizia piuttosto sviluppato; sensitivo, carismatico, libero
da gelosia, ama la lettura e la compagnia di persone sofisticate.

OLMO (la Nobiltà d’animo)
Di aspetto piacevole, veste di buon gusto, di modeste pretese, tende a non
perdonare gli errori, allegro, ama comandare e non essere
comandato, fedele e onesto in amore, ama prendere decisioni per gli altri,
di animo nobile, generoso, ha un buon senso dell’humour, pratico.

PINO (il Dettaglio)
Ama la gradevole compagnia, è molto robusto, sa come rendere la vita
comoda; molto attivo, naturale, buon compagno anche se non sempre
amichevole, si innamora facilmente ma la sua passione si spegne
velocemente; smette facilmente, ogni cosa lo delude finche trova il suo
ideale; fidato e pratico.

PIOPPO (l’Incertezza)
Appare decorativo, non molto fiducioso in se stesso, coraggioso solo se
necessario, necessita benevolenza e un intorno piacevole, molto pignolo,
spesso solo; ha una grande vitalità, natura artistica, e un buon
organizzatore, tende alla filosofia; affidabile in ogni situazione, prende
sul serio le proprie relazioni.

QUERCIA (l’Audacia)
Di natura robusta, coraggioso, forte, duro, nobile, indipendente,
sensibile, ama i cambiamenti, ha i piedi per terra ed e una persona
d’azione.

SALICE PIANGENTE (la Malinconia)
Belli ma pieni di malinconia, attraenti, molto carismatici, amano qualsiasi
cosa bella e di buon gusto, e viaggiare; sognatori, instancabili,
capricciosi, onesti, possono essere influenzabili ma non e facile vivere
con loro; hanno pretese, buona intuizione; in amore soffrono ma trovano
qualche volta un partner sul quale contare completamente.

SORBO SELVATICO (la Sensitività)
Pieno di charme, allegro, dotato e non egoista, ama richiamare
l’attenzione, ama la vita, il movimento, l’attività, e persino le
complicazioni; e allo stesso tempo dipendente e indipendente, ha buon
gusto, e artistico, passionale, emotivo; e una piacevole compagnia, non sa
perdonare.

TIGLIO (il Dubbio)
Accetta ciò che la vita gli offre in modo composto, odia lottare, lo stress
e la fatica, non ama l’ozio e la pigrizia; tranquillo e tenero, fa
sacrifici per gli amici; ha molti talenti ma non è abbastanza tenace da
farli fiorire, spesso si lamenta e si lagna, molto geloso ma leale.

Indovinate io che albero sono????
Beh, vi lascio un indizio:

Non avete ancora capito??? Ve ne lascio un’altro: sono nata il 14 novembre ^_*

ndr. Grazie ad Anna per avermi fatto conoscere questo simpatico test.

Gata

DI CHE ALBERO SEI?ultima modifica: 2007-02-21T08:40:00+00:00da gata78
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “DI CHE ALBERO SEI?

  1. certo! anche se mi pare di capire che tu sia molto ben organizzata nella cucina senza glutine…prove rò anche il risotto very chic, mi ispira! poi ti saprò dire! tanti cari saluti e buona giornata!

I commenti sono chiusi.