TRIBUTO A BONO

Doveroso tributo a Bono degli U2, il mio mito, il mio gruppo preferito dai tempi della scuola.

“Knight Commander of the Most Excellent Order of the British Empire”, un titolo altisonante per il rocker-buono-e-impegnato Bono, che si è recato a ricevere l’onoreficenza all’ambasciata britannica di Dublino.
La cerimonia è stata introdotta da una lettera del primo Ministro inglese Tony Blair, che ha descritto la rockstar come un esempio di lotta contro la povertà nel mondo. E’ noto lo spirito umanitario di Bono, in prima fila nella battaglia per l’annullamento del debito degli stati poveri. Il frontman degli U2 ha accettato il “cavalierato” in quanto passpartout per “aprire porte che altrimenti non sarei in grado di aprire. Il mondo funziona così.”
Bono è apparso in forma e non si è lasciato scappare qualche battuta gigiona: “Potete chiamarmi come vi pare, ma non ‘Sir’: ‘Signore dei Signori’, ‘Vostra Semi-Divinità’!”.

fonte: alice musica

Gata

TRIBUTO A BONOultima modifica: 2007-03-30T19:55:00+00:00da gata78
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “TRIBUTO A BONO

  1. siccome le mie giornate sono di 36 ore….ho trovato anche il tempo di portare 4 mie studentesse ad un concorso musicale. Una di loro è arrivata seconda!!!! soddisfazioni dlla vita……zaf

I commenti sono chiusi.