UN AIUTO DALLA NATURA: IL MAIS

Con l’estate ormai arrivata e gli ultimi kiletti che proprio non ne vogliono sapere di andare a farsi un giro, visto che bere si deve bere, perchè quindi non approfittarne e prendere due piccioni con una fava, sorseggiando durante la giornata qualche tazza di una buona tisana, possibilmente fredda (vista la calura estiva) che possono aiutare a ritrovare la forma perduta o almeno desiderata?

Il mais è una pianta che da secoli troviamo nelle nostre campagne, le cui proprietà sono ai più sconosciute. In particolare nella fitoterapia è molto usata la barba di meliga o barba di mais che ha proprietà fortemente diuretiche.

Procuratevene dalla vostra erboristeria di fiducia, costa veramente una miseria e dà ottimi risultati.

64db48cd42dd0cc0b3b6bb92f45ab851.jpgMAIS

MAIS, zea mays L

Famiglia delle Poacee, Graminacee

Cereale, originario dellAmerica, Messcio, Guatemala, Antille, è una pianta annuale

Il nome deriva da “mahis” nome haitiano, “ezea” o “zeja” deriva dal greco zao, che significa “traggo la vita”, presso i Maya il mais godeva di grande prestigio

Parti inpiegate, stili e stimmi dei fiori femminili,barba di meliga

COMPONENTI Mais
La pianta contiene ALCALOIDI, fare quindi attenzione perché sono tossici
Lipidi, acido linoleico, palmitico, laurico, idrocarburi, fitosterolo, beta-sitosterolo, glucidi, betaina, allantoina, enzimi, perossidasi e ossidasi, potassio, sodio, calcio, magnesio, ferro, cloro, silicati, antociani, saponine, vitamine K e C, acido malico, acido tartarico, resina, sostanze grasse, vitamina K3, acido salicilico, amari glicosidici, saponine, tannini polifenolici, flavonoidi, alcalidi tracce, mucillagini, glucosio, maltosio, allantoina

ATTIVITA’ PRINCIPALI Mais
Diuretiche, sedative delle vie urinarie, depurativa, coleretica, colagoga

UTILIZZO Mais,
rilassante diuretico e rinfrescante, come uso empirico si usa come rimedio ANTISPASTICO sulla muscolatura liscia in forma di decotto o estratto fluido, utile  anche nel SOVRAPPESO, ma non esistono studi attendibili.
Si usa con successo nella IPERURICEMIA, nella GOTTA, nella LITIASI RENALE, nelle NEFRITI, nella IPERTENSIONE, nell’INSUFFICIENZA CARDIACA, nella ALBUMINURIA, nelle PROSTATITI, nell’IPERTROFIA PROSTATICA nella CISTITE
Utile nella nefrolitiasi URATICA e FOSFATICA, nella RENELLA, nella CISTITE CRONICA, nelle AFFEZIONI REUMATICHE, come coadiuvante nelle diete dimagranti I SALI DI POTASSIO delle barbe, favoriscono il processo osmotico a livello dell’epitelio renale, ha una azione SPASMOLITICA sulla MUSCOLATURA LISCIA delle VIE URINARIE. L’ALLANTOINA ha una azione sedativa sulla manifestazioni dolorose, è un ottimo DISINTOSSICANTE nella eliminazione dei CATABOLITI nella PSORIASI e nelle MALATTIE del RICAMBIO, e quindi ottimo nel trattamento dell’OBESITA’, ha anche una leggera azione COLERETICA e COLAGOGA utile   nella piccola insufficienza epatica, ha un moderato effetto IPOTENSIVO, la vitamina K3 contenuta nella pianta ha una azione ANTIEMORRAGICA

CUCINA Mais
molto buono consumato in pannocchie fresche, pop-corn, polenta, fiocchi.
Una alimentazione solo a base di Mais provoca la PELLAGRA, caratterizzata da diarrea, dermatite, demenza, la vitamina PP presente nei cerali, nel pesce, nella carne, nel lievito, previene questa sintomatologia

L’OLIO DI MAIS
spremuto a freddo e di coltivazione biologica, usato in cucina, previene le patologie CARDIOVASCOLARI e contrasta efficacemente l’ARTERIOSCLEROSI, contiene grassi saturi, acido palmitico, acidi grassi monoinsaturi, acido oleico, acidi grassi polinsaturi, acido linoleico, con azione LASSATIVA, e IPOCOLESTEROLEMIZZANTE, auita lo svuotamento intestinale, l’olio di germe di  grano è superiore all’olio di Mais:

USO ESTERNO OLIO DI MAIS
La pelle secca e senescente diventa più morbida ed elastica, applicando l’Olio di Mais biologico, sulla pelle 2 volte al giorno.

CONTROINDICAZIONI ED INTERAZIONI  Mais
l’uso elevato e prolungato, per la presenza di alcaloidi, provoca vomito e diarrea, potrebbe interferire con una contempornea terapia ipoglicemizzante. Vengono segnalate reazioni allergiche, dermatiti da contatto, orticaria, evitare l’uso eccessivo in gravidanza ed allattamento. Ha INTERAZIONE con gli ANTIDIABETICI ORALI, con i DIURETICI ci può essere possibile aumento della ipokaliemia

Alle dosi consigliate non ha effetti collaterali

UN AIUTO DALLA NATURA: IL MAISultima modifica: 2007-05-30T07:45:00+00:00da gata78
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “UN AIUTO DALLA NATURA: IL MAIS

  1. managgia ti avevo scritto un commento e non se le preso……..dicevo mi hai preceduta stavo sul blog di titta e adesso passavo sul tuo per i saluti, come stai??? io tutto bene e pure la diavoletta di mia figlia……….1 bacio da me e da lei, ps: ho sbirciato l’album tu e Thiago siete bellissimi…………

  2. Il mio giudizio sullo staff che gera le procedure usata da virgilio è vecchi (dal 2004) e si basa su deficenze oggettive di progettazzine e di struttura dei test. Sono ragazzotti non capaci di progettare, si preoccupano della grafica non della efficenda e della matenibilità. se fossero stati da me quando ero responsabile di Teconogie nela più grande azienda di “services informatico” d’Italia li avrei mandati a casa dopo il periodo di prova.

  3. Non sono esagerato, il mio è un giudizio professionale fatta da persona molto esprta del settore su un comportamento di tre anni. Si certo devo cercare, ma scineramente non ne ho il tempo e la volgia, per loro era una stupidaggine salvarli e metterli a disposizione. Poi pensa per qiunato tempo non si potevano aprire blog. Qui è sufficente che entri un errore che non sono in grado di tornare indetro. Questo è solo perchè che dirge quete operazioi è un incompetente e fidarsi di incompetenti è dura.i

  4. Ciao Gata,
    premesso che come hai organizzato il template mi piace molto, sto mettendo in piedi un sito di template e vorrei cominciare con Myblog. Se sei interessata a farti rifare il template del blog GRATIS vai qui http://www.pimpmyblog.it e invia una mail all’inidirizzo indicato.
    Sarò lieto di creare un template su misura per te, magari con una grafica molto “pasticcera”.

    Magari indicami anche indicativamente come lo vorresti, colori, sfondo, se hai già delle immagini che vorresti che venissero inserite.

    Mr. Pemp

Lascia un commento