PIZZA ALTA ALTISSIMA

Variante riuscitissima della focaccia ligure di Felix (CucinaInSimpatia)

PIZZA ALTA ALTISSIMA (*)

420gr acqua tiepida

50gr olio e.v.o.

1 misurino di sale fino

500gr farina per pane e pizza senza glutine (**)

20gr malto di riso o zucchero

1/2 panetto di lievito di birra sciolto in poca acqua presa dal totale

(*) Questa ricetta è stata adattata a farine senza glutine. Non assicuro, quindi, lo stesso risultato sostituendo con farina di grano le farine dietetiche senza glutine.

(**) Io ho provato questi mix con successo: 300gr MixB Schar + 70gr Farina per pane e pizza senza lattosio Pane di Anna/ 70gr Farina Biaglut per impasti lievitati + 130gr Farina Pharmo.

Inserire tutti gli ingredienti seguendo l’ordine scritto. Azionare il programma “Impasta e lievita” (1 ora e 20 min.).

Finito questo tempo, stendere l’impasto lievitato su una teglia da forno rivestita di carta-forno inumidita, aiutandosi con una paletta bagnata.

Spennellare la superficie con un goccio d’olio e mettere in forno tiepido (preriscaldato a 50° poi spento) a lievitare per 1 ora.

Terminato questo periodo, accendere il forno a 220°. Nel frattempo versare la passata di pomodoro e spolverizzare con origano.

Cuocere per 25min. poi farcire come più vi aggrada (questa volta ho optato per mozzarella, zucchine grigliate, tonno e pomodorini).

Ndr. Nel caso usiate la mozzarella, fatela scolare per un’oretta dopo averla fatta a pezzetti e salata.

Zoom:

Ottima!

Buon fine settimana.

Vivi

PIZZA ALTA ALTISSIMAultima modifica: 2008-04-11T16:06:33+00:00da gata78
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “PIZZA ALTA ALTISSIMA

  1. Ciao Gata,o dovrei dire dottoressa ? 🙂
    Allora, come ci si sente ad essere lauretate ?
    Mmhh, questa pizza mi ispira proprio! Ma hai fatto l’impasto nella mdp ? Io è da tanto che voglio provare ( certo, con farina di farro o kamut) ma non mi sono mai messo di buzzo buono per sperimentarla.
    la tua devo dire che ispira proprio, appena ho un attimo di tempo ci provo anch’io.
    Buona domenica

Lascia un commento