CIAMBELLA ALLA PANNA DI MARISAC

Questa ricetta è un classico su Internet. L’ho scoperta qualche anno fa e da allora non l’ho mai abbandonata, tanto che (ed è una cosa inusuale per una come me che non ama ripetere le ricette) è una delle poche torte che nel giro di un anno rifaccio spesso…

L’ultima volta ho fatto dose doppia così ho potuto regalare una bella torta (non avevo 2 stampi per ciambelle uguali) al mio ragazzo , mentre una l’ho tenuta qui in casa per noi.

CIAMBELLA ALLA PANNA DI MARISA C

250gr zucchero

3 uova intere

vaniglia

un pizzico di sale

250ml di panna da montare

250gr farina (*)

1/2 bustina di lievito

1/2 bicchierino di rum

gocce di cioccolato o cioccolato a scaglie

(*) Io ho usato farina senza glutine.

Montare le uova intere con lo zucchero, la vaniglia e il sale.

Unire la panna,

il rum,

la farina setacciata,

il lievito vanigliato,

e il cioccolato.

Imburrare e infarinare uno stampo per ciambelle o uno da torta e versarvi il composto. Infornare a 180° per circa 30 min. Vale la prova stecchino. Sfornare, lasciar raffreddare, sformare e cospargere con abbondante zucchero a velo.

E questa è la torta dopo il nostro assalto. Secondo voi, ci è piaciuta???

Buon domenica a tutti,

Gata

CIAMBELLA ALLA PANNA DI MARISACultima modifica: 2008-01-13T12:41:54+01:00da gata78
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “CIAMBELLA ALLA PANNA DI MARISAC

  1. Ecco, stavo andando a letto e mi sono detto, prima passo a trovare Gata 🙂
    Peccato però che adesso sono costretto ad addormentarmi con la voglia di ciambella alla panna!
    Be’ dai, speriamo almeno di sognare che ne mangio due o tre fette 😀
    Un sorriso
    Cla

  2. Ciao Vivi, è da un po’ che non ci sentiamo…o meglio, ti ho lasciato un commento nell’altro blog, ma mi sono dimenticata di mettere il nome…quindi non potevi sapere chi ti postava ( colpa mia…sigh).
    Come va ? Tutto bene ? E la tesi come procede ?
    Un abbraccio

  3. Ieri ho preparato la ciambella alla panna: è venuta abbastanza bene, a parte che le gocce di cioccolato si sono depositate TUTTE sul fondo della teglia……. io ho seguito tutte le istruzioni: secondo te…… dove posso avere sbagliato? e’ come se l’impasto fosse un po’ troppo liquido. Mi puoi aiutare? Cmq, il gusto era ottimo!

  4. @silvia: il tuo è un problema piuttosto comune. Ci sono varie correnti di pensiero: chi infarina le gocce prima di aggiungerle, chi addirittura le mette 30 min. in freezer, chi fa l’una e l’altra cosa, chi le aggiunge e mescola pochissimo, giusto un paio di giri di cucchiaio. Insomma ci sono mille modi, ti consiglio di provarli. Oppure fai come me, usa il ciocco a scaglie così eviti il problema. Comunque io un po’ di farina mi sa che ce l’ho messa anche qui. Come puoi vedere dalla mia foto si sono distribuite perfettamente. Un bacione.

Lascia un commento